Incoming di operatori stranieri 12 Aprile 2019

Nei giorni 11, 12 e 13 Aprile 2019 si terrà a Chioggia (VE) un Incoming per potenziali clienti operanti nel settore ittico provenienti dall’Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Svizzera, Belgio e Olanda con i quali, le aziende italiane aderenti, potranno colloquiare di affari per aprire nuovi canali commerciali e di business con tali Paesi. Il progetto si rivolge a tutta la filiera ittica: trasformazione, conserviera, commercio, pesca, acquacoltura e molluschicoltura ma anche packaging e produzione di macchinari per il settore. Le Aziende che desiderano partecipare all’evento, sono invitate a inviare entro il giorno 28 Febbraio 2019 la manifestazione di interesse completata in ogni sua parte (preferibilmente in lingua inglese) all’indirizzo e-mail: r.barollo@confindustriaveneziarovigo.it . La partecipazione implica il pagamento di una quota di € 250,00+ iva /Azienda che verrà regolarmente fatturata. Gli Uffici ICE dei Paesi target selezioneranno, in base alle vostre indicazioni, i potenziali Buyers-Sellers da invitare. Sarà quindi nostra cura fornirvi gli aggiornamenti necessari inoltrandovi i profili dei Buyers-Sellers stranieri individuati in base alle vostre richieste e definire l’agenda dei colloqui che si svolgeranno nell’intera giornata di venerdì 12 Aprile 2019 a Chioggia. Seguiranno maggiori dettagli organizzativi e il programma dettagliato.

Clicca qui per scaricare il modulo di adesione

 

AQUAFARM 2019 – Evento dedicato alla produzione sostenibile di alimenti dell’acqua.

Pordenone Fiere, 13 e 14 febbraio 2019.
Si è svolto il 13 e 14 febbraio scorsi AQUAFARM 2019, mostra-convegno internazionale dedicata interamente all’Acquacoltura, Algocoltura, Molluschicoltura e industria della Pesca. L’Evento permette ai professionisti del settore dell’acquacoltura sostenibile euro-mediterranea di confrontarsi, aggiornarsi e trovare nuovi contatti. All’importante appuntamento è stato possibile presentare lo stato dell’arte, gli obiettivi e i risultati finora raggiunti del Progetto SO.SIA.Q. del Distretto Ittico presso il contact desk dell’Università di Padova presente alla Fiera.
Progetto So.Si.A.Q. Aquafarm >>

I BANDI FEAMP DELLA REGIONE VENETO PER IL SOSTEGNO DEL SETTORE DELLA PESCA. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE

Ricordiamo che il FEAMP è il fondo per la politica marittima e della pesca dell’UE per il periodo 2014-2020 ed è uno dei cinque fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) che si integrano a vicenda e mirano a promuovere una ripresa basata sulla crescita e l’occupazione in Europa.
Il fondo:
–        sostiene i pescatori nella transizione verso una pesca sostenibile;
–        aiuta le comunità costiere a diversificare le loro economie;
–        finanzia i progetti che creano nuovi posti di lavoro e migliorano la qualità della vita nelle regioni costiere europee;
–        agevola l’accesso ai finanziamenti.

QUANDO LA PESCA DIVENTA INDUSTRIA

PROGETTO “SOSTENIBILE, SICURO, DI ALTA QUALITA’: UN PROGETTO INTEGRATO DI RICERCA INDUSTRIALE PER L’INNOVAZIONE DELLA FILIERA MOLLUSCHICOLA DEL VENETO”

Il progetto “Sostenibile, sicuro, di alta qualità: un progetto integrato di ricerca industriale per l’innovazione della filiera molluschicola del Veneto” ha l’obiettivo di migliorare la redditività dell’intera filiera che fa capo al distretto grazie alle seguenti attività:

WP1. Sviluppo/ottimizzazione di sistemi di depurazione
Il processo di depurazione è un punto chiave nella filiera produttiva, ma ad oggi non sono stati fatti progressi significativi sul fronte dell’eliminazione dei virus enterici, che rappresentano una forte e crescente preoccupazione per la sanità pubblica e i consumatori.
Lo sviluppo di efficaci sistemi di depurazione consentirà ai produttori di accedere a nuove nicchie di mercato (prodotti da consumarsi vivi o solo parzialmente cotti), oggi precluse a causa delle criticità legate all’ambiente lagunare.