Iniziative del Distretto:

___________________ Tavola Rotonda _________________ “A BORDO DELL’INNOVAZIONE VERSO L’ITTICO DEL FUTURO”

Il prossimo 11 Aprile, a partire dalle ore 16:00, presso Palazzo Grassi a Chioggia (Riva Canal Vena 281) si terrà la tavola rotonda:

“A bordo dell’innovazione verso l’ittico del futuro. Imprese, Enti e Centri di Ricerca si confrontano”.

Al dibattito parteciperanno imprese, enti e centri di ricerca, ed il focus principale sarà lo sviluppo del settore ittico, per dare voce ai soggetti che vi operano o che con esso interagiscono, sviluppando proposte di innovazione.

L’iniziativa si inserisce all’interno del Progetto di Incoming di Operatori Stranieri, che si svolgerà l’11 e il 12 Aprile 2019, organizzata dal Consorzio Distretto Ittico di Rovigo e Chioggia, con il sostegno diretto della Camera di Commercio di Venezia Rovigo, in collaborazione con il Nuovo Centro Estero Veneto e con il patrocinio della Città di Chioggia.

La partecipazione alla Tavola Rotonda è gratuita previa iscrizione all’indirizzo e-mail: r.barollo@puntoconfindustria.it

CLICCA QUI per scaricare il programma completo dell’evento, comprensivo di orari del dibattito e mappa per raggiungere la sede.

Incoming di operatori stranieri 12 Aprile 2019

Nei giorni 11, 12 e 13 Aprile 2019 si terrà a Chioggia (VE) un Incoming per potenziali clienti operanti nel settore ittico provenienti dall’Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Svizzera, Belgio e Olanda con i quali, le aziende italiane aderenti, potranno colloquiare di affari per aprire nuovi canali commerciali e di business con tali Paesi. Il progetto si rivolge a tutta la filiera ittica: trasformazione, conserviera, commercio, pesca, acquacoltura e molluschicoltura ma anche packaging e produzione di macchinari per il settore. Le Aziende che desiderano partecipare all’evento, sono invitate a inviare entro il giorno 28 Febbraio 2019 la manifestazione di interesse completata in ogni sua parte (preferibilmente in lingua inglese) all’indirizzo e-mail: r.barollo@confindustriaveneziarovigo.it . La partecipazione implica il pagamento di una quota di € 250,00+ iva /Azienda che verrà regolarmente fatturata. Gli Uffici ICE dei Paesi target selezioneranno, in base alle vostre indicazioni, i potenziali Buyers-Sellers da invitare. Sarà quindi nostra cura fornirvi gli aggiornamenti necessari inoltrandovi i profili dei Buyers-Sellers stranieri individuati in base alle vostre richieste e definire l’agenda dei colloqui che si svolgeranno nell’intera giornata di venerdì 12 Aprile 2019 a Chioggia. Seguiranno maggiori dettagli organizzativi e il programma dettagliato.

Clicca qui per scaricare il modulo di adesione

 

AQUAFARM 2019 – Evento dedicato alla produzione sostenibile di alimenti dell’acqua.

Pordenone Fiere, 13 e 14 febbraio 2019.
Si è svolto il 13 e 14 febbraio scorsi AQUAFARM 2019, mostra-convegno internazionale dedicata interamente all’Acquacoltura, Algocoltura, Molluschicoltura e industria della Pesca. L’Evento permette ai professionisti del settore dell’acquacoltura sostenibile euro-mediterranea di confrontarsi, aggiornarsi e trovare nuovi contatti. All’importante appuntamento è stato possibile presentare lo stato dell’arte, gli obiettivi e i risultati finora raggiunti del Progetto SO.SIA.Q. del Distretto Ittico presso il contact desk dell’Università di Padova presente alla Fiera.
Progetto So.Si.A.Q. Aquafarm >>

PROGETTO SOSTENIBILE, SICURO, DI ALTA QUALITA’: UN PROGETTO INTEGRATO DI RICERCA INDUSTRIALE PER L’INNOVAZIONE DELLA FILIERA MOLLUSCHICOLA DEL VENETO

Conclusa la prima fase delle attività.
Pubblichiamo un estratto della relazione intermedia di quanto realizzato nell’ambito delle attività di Progetto.
Visualizza >>

Si possono riassumere le attività realizzate dal Distretto in 4 linee progettuali:

1) aumento dell’export dei prodotti conservati ampliando, ad es., il mercato attuale verso est (Cina) ed altri mercati in forte sviluppo (Nord America), attraverso iniziative che permettano di condividere i costi per approcciare tali mercati. Un distretto forte e rappresentativo è indispensabile per attuare un programma efficace, stabilire accordi con autorità/enti/GDO locali e mettere a disposizione delle imprese le informazioni necessarie (dogane, logistica, ecc.). Inoltre si vuole lanciare un prodotto locale di alta gamma, superando le difficoltà che finora non lo hanno consentito compresa la scarsità del pescato in loco che ha reso necessario utilizzare prodotti importati.

In quest’ambito il 22-23-24 marzo 2018 all’Isola di Albarella – Rosolina (RO) si è tenuto un’importante evento di Incoming di Operatori Stranieri con il sostegno della CCIAA di Venezia Rovigo Delta Lagunare, per gli operatori del settore ittico e della trasformazione alimentare del pescato.  Sono stati ospitati 21 buyers provenienti da Romania, Polonia, Croazia e Slovenia (operatori della grande distribuzione con fatturati che vanno dai 4 ai 70 milioni di euro), che hanno incontrato 16 aziende del polesine e del veneziano. L’iniziativa mira a favorire nuovi rapporti commerciali con i mercati esteri più interessanti, ma anche a dare visibilità al nostro territorio costiero con la possibilità di ricadute nel turismo.